Un nuovo libro. Un nuovo viaggio di Andrea Zanfi. Andando verso est. Diario di vendemmie in Friuli

 

Venerdì all’enoteca di Cormons si presenterà un nuovo lavoro editoriale di uno dei più prolifici scrittori del vino italiano: Andrea Zanfi. Un epicureo che da 25 anni racconta le aree vitivinicole nazionali percorrendo nuove strade o ripercorrendone altre già calpestate, come quelle attraversate nel 2004 in Friuli-Venezia Giulia. Ma niente è mai come prima, quindi le ha affrontate con uno sguardo nuovo, più consapevole e riflessivo più critico e attento, tanto da portare l’autore a confrontarsi con un realismo narrativo quasi cinematografico in cui esalta il suo errare nelle terre che attraversa con una veridicità coinvolgente.

Il suo è un voler andare verso est, non alla ricerca di una frontiera, ma di un nuovo giorno, allungando quello che sta vivendo, scivolando in un mondo che cambia e provando a cambiare con esso; misurandosi con un sistema che è anch’esso in continuo mutamento, inframezzando il tempo con gli incontri che l’autore ha giornalmente non solo con i protagonisti della viticultura, ma anche con giornalisti, scrittori, ristoratori e tutte quelle menti pensanti con cui viene in contatto, cercando di carpire la conoscenza di ciò che egli solo immagina. Così descrive il “Friuli” quel “luogo dove la terra, la vite, il vino e la vendemmia hanno ancora un loro valore sociale”. Un libro impostato come un vero e proprio diario in cui il narratore colora le parole e le rende leggere legandole a dei palloncini colorati, metafora di una fanciullezza spirituale che percepisce ovunque nell’area e con la quale si confronta come uomo e scrittore, rimanendo affascinato da quel territorio ricco di un’infinità di confini. Ne è scaturito un documento letterario, un’analisi dello stato dell’arte del sistema vitivinicolo friulano, molto veritiero, in cui la tradizione, la cultura e le capacità non sembrano essere più in equilibrio rispetto a un mondo che cambia troppo velocemente rispetto alla visione che dello stesso ne hanno i vignaioli friulani. Un libro da leggere e sfogliare essendo arricchito da un importante reportage fotografico realizzato da Francesco Orini.

 

Caratteristiche tecniche

Formato carta chiuso: 24x30

Pagine: 272 + copertina

Carta: interni in carta patinata opaca da 150 gr.

Stampa: quadricromia b/v

Copertina: cartonata con cartone da 2,5 mm, dorso quadro + capitello e risguardi in usomano bianco da 170 gr senza stampa. Confezione: piegati e rilegati filo refe

 

Disponibile in italiano e inglese


Prezzo di copertina € 50,00

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.